closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Conte convoca per oggi Cgil, Cisl e Uil: «Cominci una nuova fase di dialogo»

Recovery Fund. Le richieste: dare più risorse al lavoro e valutare ogni progetto per i posti che crea. Lunedì tocca a Confindustria

Un incontro a palazzo Chigi fra governo e sindacati prima della pandemia

Un incontro a palazzo Chigi fra governo e sindacati prima della pandemia

Lo chiedevano al governo da mesi. Ieri sono stati finalmente accontentati. Cgil, Cisl e Uil sono stati convocati per questa mattina a palazzo Chigi da Giuseppe Conte per confrontarsi sul «Piano nazionale di ripresa e resilienza», il documento per utilizzare le risorse europee del Recovery fund e del Next generation Eu. Probabilmente poi il governo illustrerà ai sindacati il quinto decreto Ristori, in via di definizione. Anche i sindacati erano contrari alla task force prevista nella prima bozza del piano, lodando invece i passi avanti dell’ultima e definitiva versione dove è aumentata la quota di investimenti, dando più spazio a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi