closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Contagi non più in discesa. L’Iss: «Preoccupati, serve stretta»

Covid-19. Brusaferro analizza i dati dell'ultima settimana. I 674 decessi e i quasi 18 mila nuovi casi dicono che la discesa dal picco della seconda ondata si è fermata. In Italia, anziani longevi ma poco sani: così gli esperti spiegano l’alto numero dei morti

Roma, shopping natalizio in Via del Corso

Roma, shopping natalizio in Via del Corso

I 674 decessi per Covid-19 e i quasi 18 mila nuovi casi positivi al coronavirus registrati ieri mostrano che la discesa dal picco della seconda ondata si è fermata. Negli ultimi sette giorni la media di casi giornalieri è stata di 16558 casi, contro i 16704 della settimana precedente. Stesso calcolo per i decessi: 643 al giorno in media questa settimana, erano 647 sette giorni fa. Il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro nel presentare l’analisi settimanale sulla situazione epidemiologica nazionale cerca una spiegazione al numero di morti ancora altissimo nelle condizioni dei nostri anziani, longevi ma non così sani. «Nel nostro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi