closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Contagi in aumento, la terza ondata bussa alla porta

Covid. La crescita dei nuovi casi rispetto a sette giorni fa è del 29%. Rt nazionale a 0.99, ma 10 regioni hanno il valore maggiore di 1. Da lunedì Basilicata e Molise passano in rosso, Lombardia, Piemonte e Marche in arancione

Roma, il polo vaccinale allestito all'Auditorium

Roma, il polo vaccinale allestito all'Auditorium

Lunedì la settimana era iniziata con meno di diecimila nuovi casi positivi al coronavirus. Per il secondo giorno consecutivo, ieri sono stati oltre ventimila in 24 ore, cioè oltre il doppio. Su base settimanale, l’aumento rispetto a sette giorni fa è del 29%. Tutti i segnali in questo momento suggeriscono l’arrivo di una terza ondata epidemica. UNA SETTIMANA FA, il numero dei pazienti positivi e di quelli ricoverati avevano toccato i valori più bassi dall’inizio di novembre. Negli ultimi sette giorni, l’inversione di tendenza: i positivi sono aumentati di 22 mila unità (+5%), i ricoverati di 700 (+4%) e in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.