closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Consulta, Catricalà lascia, Forza Italia esplode

Parlamento. Senza aver mai fatto un passo in avanti, il grand commis preferito da Gianni Letta fa un passo indietro. Minanco così anche le possibilità di Violante, che pure il Pd ufficialmente non molla. Ma è in Forza Italia che deflagra la guerra interna di Fitto

Antonio Catricalà

Antonio Catricalà

L’onore delle armi se l’è preso da solo. Antonio Catricalà si ritira dalla corsa per la Corte Costituzionale quando è ormai evidente che l’aveva persa. Candidato in teoria blindato dal duo del Nazareno Renzi-Berlusconi, è riuscito a mettere insieme in tre votazioni consecutive (mercoledì e giovedì) al massimo 368 voti, quando gliene sarebbero serviti almeno 570. Così ieri l’ex presidente dell’Antitrust ha fatto il suo passo indietro, senza averne fatto alcuno avanti. «Non vorrei mettere a rischio la mia immagine professionale, sono un uomo delle istituzioni», dice di se stesso, guadagnandosi subito i ringraziamenti dei capigruppo forzisti Brunetta e Romani,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.