closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Consulenza alla McKinsey, Pd, 5S e Leu chiedono chiarimenti

Recovery Plan. Il Mef replica: «La governance è in capo al ministero». Ma il regista è solo Mario Draghi

Mario Draghi

Mario Draghi

Arriva McKinsey e nella maggioranza italiana porta venti di tempesta. È la principale società di consulenza aziendale del mondo, e come tale aveva fornito i propri servizi anche alla struttura di Colao per il varo del «piano» cestinato poi dall’allora premier Conte. Ma si porta dietro l’ombra pesante di un paio di brutti scandali e proprio per ripristinare l’ammaccata immagine si era offerta di svolgere gratuitamente il lavoro chiesto dal governo italiano. Che invece ha insistito per pagare almeno il rimborso spese: 25mila euro più Iva. Per una multinazionale del peso di McKinsey non sono neppure gli spicci. La consulenza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi