closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Consip, un diluvio sul Noe

A Roma si passano al setaccio gli atti firmati dall’ufficiale accusato di aver falsificato i verbali delle intercettazioni. Ma a Napoli, da dove è partita l'inchiesta che ha al centro l'imprenditore Romeno, non viene sostituito il nucleo dei carabinieri. Del resto a coinvolgere il padre di Renzi è stata un'altra fonte, un deputato Pd della corrente di Napolitano

Tiziano Renzi

Tiziano Renzi

La procura di Roma sta passando al setaccio gli atti dell’inchiesta Consip. In particolare, sotto la lente di ingrandimento è finita l’informativa del Noe curata dal capitano Giampaolo Scafarto, indagato per falso ideologico e materiale. Secondo i pm sarebbe l’autore di almeno due depistaggi creati con dolo. La prima contestazione riguarda la frase «Renzi, l’ultima volta che l’ho incontrato» attribuita da Scafarto all’imprenditore Alfredo Romeo (in carcere con l’accusa di corruzione): secondo il capitano del Noe era la prova dei rapporti tra l’imprenditore casertano e Tiziano Renzi, padre dell’ex premier, ma nei brogliacci delle intercettazioni si legge che a parlare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.