closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Consip, Renzi difende Lotti: non è accusato di chissà che

L'ex segretario del Pd: la fuga di notizie la fanno tutti i giorni i giornali (e sul punto si muove anche il Csm). Poi attacca D'Alema e Bersani. scissione solo per risentimento verso di me

Matteo Renzi a Porta a Porta

Matteo Renzi a Porta a Porta

«Umanamente preoccupato» per il padre «in difficoltà». Ma Tiziano Renzi «ha un avvocato che lo difende», mentre Matteo dice: «Io sto dalla parte dei giudici, si facciano i processi». Anche se poi aggiunge: «Alcuni pubblici ministeri hanno un ruolino, una carriera che parla per loro, vedremo se ci saranno sentenze di condanna». Intanto l’ex segretario del Pd, che per la prima volta ha risposto a domande sul caso Consip in televisione ieri sera a Porta a Porta, si è detto certo dell’innocenza del ministro Lotti e del generale Del Sette (ha negato però che esista un gruppo di potere toscano)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.