closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Confine italo-francese, 14 ore di fermo per due freelance

Fortezza Europa. Tra Claviere e Moginevro, stavano documentando il passaggio di otto migranti

La polizia Italiana al confine di Claviere presidia i respingimenti di migranti della Francia

La polizia Italiana al confine di Claviere presidia i respingimenti di migranti della Francia

“L’area Schengen è uno dei pilastri del progetto europeo. Dal 1995 la libertà di circolazione si è concretizzata con l’abolizione dei controlli ai posti di frontiera”. Così recita una nota pubblicata sul sito del Parlamento Europeo, che prosegue: “Le autorità nazionali possono effettuare controlli ai posti di frontiera in seguito a specifici rischi”. Quali sono questi rischi? Oltre a ipotetici ‘attacchi terroristici’, la nota fa riferimento solo ai flussi migratori: quindi alle persone migranti, considerate un pericolo non per ciò che fanno ma per ciò che sono. Un approccio che legittima chiusure, controlli e pratiche, non sempre regolari: respingimenti immediati,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi