closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Condannato a morte lo psichiatra di Fort Hood

Stati uniti. Quattro anni fa uccise tredici persone inermi

Dal 1961 nessun militare americano condannato alla pena capitale è mai stato giustiziato e, attualmente, solo cinque soldati si trovano nel braccio della morte nella prigione militare di Fort Leavenworth, in Kansas, dove il maggiore Nidal Malik Hasan potrebbe adesso essere trasferito dopo che una corte militare lo ha condannato a morire. Gli altri potrebbero cavarsela. Non lui. Il maggiore Hasan è uno psichiatra dell’esercito statunitense di origine palestinese ma è nato e cresciuto in America dove adesso ha molte possibilità di essere giustiziato se il presidente darà luce verde alla sentenza che ha deciso la sua morte per un’iniezione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi