closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Condannati i «golpisti» anti re Abdallah

Giordania. Carcere per due delle 18 persone arrestate lo scorso aprile per un colpo di stato che molti giudicano solo un intrigo di palazzo

Re Abdallah di Giordania

Re Abdallah di Giordania

Offuscate dall’indiscrezione che re Abdallah avrebbe segretamente incontrato nei giorni scorsi il premier israeliano Neftali Bennett nel suo palazzo ad Amman, per aprire «una nuova pagina» nelle relazioni Israele-Giordania dopo quelle tese con l'ex primo ministro Netanyahu, sono passate sottotraccia le condanne a 15 anni di carcere per Bassem Awadallah, ex capo della Corte reale ed ex ministro delle finanze, e Sharif Hassan bin Zaid, ex inviato del re in Arabia Saudita, accusati di aver tentato la scorsa primavera di mettere a repentaglio la «sicurezza della società» e di aver fomentato la «sedizione». In poche parole di aver ordito un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.