closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Con la guerra delle petroliere è svanita la speranza di un’intesa»

Iran. Intervista allo scrittore iraniano Mehdi Asadzadeh: «Washington rafforza il governo di Teheran: la politica statunitense è considerata la responsabile della crisi economica»

I pasdaran in azione nello Stretto di Hormuz

I pasdaran in azione nello Stretto di Hormuz

«Qui a Teheran, la guerra delle petroliere non ci preoccupa: negli anni Ottanta, quando le truppe irachene di Saddam Hussein avevano invaso l’Iran, la situazione era ben peggiore. In quegli otto anni di guerra, centinaia di petroliere iraniane erano state prese in ostaggio e fatte esplodere, gli americani stavano dalla parte del dittatore iracheno e ci attaccavano. Anche noi iraniani colpivamo e sequestravamo navi occidentali. Trasportare greggio era diventato molto pericoloso. Nei decenni successivi ci sono stati ulteriori sequestri di navi ed equipaggi stranieri, motivo per cui gli ultimi eventi non ci preoccupano più di tanto, siamo fin troppo assillati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.