closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Con il fuoco vogliono sottrarre il territorio al turismo»

Campania in fiamme. Le ipotesi su cui indaga la Procura antimafia. Brucia anche l’oasi Wwf degli Astroni

Secondo Legambiente, in Campania in un mese sono andati in fumo 2.461 ettari di superfici boschive, l’84% del totale bruciata in tutto il 2016. Il fuoco ha attaccato anche l’oasi Wwf degli Astroni: «L’incendio è iniziato mercoledì scorso, le fiamme hanno divorato più di un terzo della riserva e, in particolare, la parte più alta che è caratterizzata da macchia mediterranea e da un’importante lecceta – spiega l’associazione -. Adesso le fiamme si stanno pericolosamente avvicinando verso la parte bassa del cratere che è anche l’area più pregiata». Sul fondo del cratere vulcanico c’è un lago: risalendo dal fondo verso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.