closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Con Erdogan il giornale di opposizione diventa voce del governo

Turchia/Siria. Dopo il commissariamento, Zaman torna in edicola con articoli pro-Ankara mentre la polizia picchia le manifestanti in piazza per l’8 marzo. In Siria le opposizioni aprono al negoziato ma poi ci ripensano

Protesta anti-Erdogan in Belgio

Protesta anti-Erdogan in Belgio

Le opposizioni siriane danno il via libera al negoziato e poi lo mettono in stand by. Ieri l’Alto Comitato per i Negoziati (Hnc) si era detto pronto a partecipare al tavolo che si dovrebbe aprire domani a Ginevra (ma che probabilmente sarà rinviato al 14 marzo), smentendo le dichiarazioni di Riad Hijab. Il leader dimissionario della Coalizione Nazionale venerdì aveva parlato di «momento non adatto», facendo presupporre l’ennesimo boicottaggio. Nel pomeriggio di ieri, però, è arrivato un parziale stop: il presunto raid russo contro un deposito di carburante a Idlib (12 vittime) ha spinto l’Hnc a mettere in discussione la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.