closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Comuni nella tormenta, sindaci imbufaliti con Errani e con l’Enel

48mila scosse dopo. Gelo e black out da una settimana. E ora si temono valanghe, frane e allagamenti

Il commissario straordinario alla ricostruzione Vasco Errani

Il commissario straordinario alla ricostruzione Vasco Errani

L’emergenza non è ancora passata nei paesi a cavallo tra le Marche, il Lazio, l’Umbria e l’Abruzzo. La terra trema sempre, la neve è ancora alta, le temperature restano intorno allo zero, le persone non possono muoversi, i soccorsi arrivano a singhiozzo: giusto ieri il sindaco di Acquasanta Terme (Ascoli) ha ordinato l’immediata evacuazione della frazione di Pozza per un rischio slavina che interromperebbe la circolazione sulla strada provinciale. È una spirale di problemi: non si finisce di fare i conti con il sisma che ci si mette il maltempo ad aggredire questi luoghi. I sindaci provano a gestire la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.