closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Comune e Regione: «La salute dei cittadini all’ultimo posto»

Ex Ilva. Il No del presidente Michele Emiliano e del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci

«Per noi quell’accordo è carta straccia». Non usa mezzi termini il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, sull’intesa siglata tra Invitalia e ArcelorMittal. Il primo cittadino, che giovedì ha consegnato la fascia tricolore al prefetto in segno di protesta (insieme ad altri sindaci della provincia) e listato a lutto le colonne doriche alle porte della città, non ha mai digerito il mancato coinvolgimento del territorio. «La prospettiva che il Governo pone è troppo lunga - afferma -. Prima del 2022 non cambia niente e non ci sono investimenti importanti dal punto di vista tecnologico. A gennaio ci saranno altre 3mila persone...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi