closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Comunali a Napoli, Bassolino: «Mi candido». Il centrosinistra tira dritto

L’annuncio via social. Il Pd avverte: «Un’eventuale frammentazione del quadro favorirebbe la destra». E i 5S: «Scelta paradossale da parte di chi ha lasciato la città sull’orlo del baratro»

Antonio Bassolino

Antonio Bassolino

L’annuncio è arrivato via social: Antonio Bassolino si candida sindaco di Napoli a capo di liste civiche. Al di fuori del Pd, con cui si è consumata da tempo la rottura. È stato il sindaco del «rinascimento partenopeo»: eletto nel 1993 e confermato nel 1997, l’anno dopo lasciò la città al vicesindaco per fare il ministro del Lavoro. Dopo l’omicidio nel 1999 di Massimo D’Antona (che era suo consulente) lasciò il ministero, nel 2000 è stato eletto presidente della regione per due mandati, un’esperienza chiusa con la Sanità commissariata e la crisi rifiuti. «Fare il sindaco è stata l’esperienza più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.