closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Compagni, dobbiamo condividere», l’imperativo di Inácio Lula da Silva

Roma. Alla Fao, la 39ma conferenza su cibo e agricoltura

L'ex presidente del Brasile Lula da Silva

L'ex presidente del Brasile Lula da Silva

«Condividere il pane è il primo passo per costruire la pace. Muito obrigado». Quando l’ex presidente del Brasile, Lula da Silva, termina così la Lectio magistralis, i rappresentanti di 197 paesi - tra i quali 14 capi di stato e di governo e 130 ministri - si alzano in piedi e applaudono. Le parole di Lula provocano un’emozione autentica nella ritualità della 39ma conferenza biennale della Fao sulla fame e l’agricoltura, in corso a Roma fino al 13 giugno. Condividere il pane - cum panis - dà senso profondo alla parola «compagno». E, infatti, per estensione, l’ex sindacalista inizia chiamando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.