closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cominciano le vaccinazioni tra i palestinesi, poche le dosi disponibili

Sono cominciate le vaccinazioni anche tra i palestinesi dei Territori occupati. La ministra della sanità Mai Alkaila ieri ha ricevuto, per prima, una dose del vaccino Moderna di cui lunedì il ministero della sanità dell’Anp aveva ottenuto 2.000 fiale. Nei prossimi giorni i palestinesi riceveranno 5.000 dosi del russo Sputnik V e altre 37mila dosi dal programma Covax dell’Oms. In futuro, ma non si sa bene quando, arriverà il vaccino AstraZeneca. Una parte delle dosi sarà inviata a Gaza. La priorità verrà data al personale medico e alle categorie a rischio. L’obiettivo è immunizzare tre milioni di persone ma sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.