closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Come scardinare il fragile «noi» su cui poggia l’odierno populismo

Populismi e nazionalismi. Serve autorganizzarsi fuori da quella «casa comune» che assume sempre più le sembianze di una caserma e contro l’autorità che ne ha assunto il comando

La Libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix

La Libertà che guida il popolo di Eugène Delacroix

La ripresa delle ideologie e delle politiche nazionaliste è un fenomeno che attraversa ormai gran parte del pianeta, e dell’Occidente nelle sue forme ancora democratico-parlamentari. Benché le caratteristiche che questa assume in ciascun paese siano molto diverse, per la storia da cui attingono e per la disparità di risorse e di potere reale tra le differenti entità nazionali, presenta nondimeno tratti comuni il più appariscente dei quali è l’ostilità nei confronti dei migranti frequentemente estesa agli «stranieri» in generale. A QUESTO ASPETTO si può aggiungere l’impostazione «competitiva» dei contrapposti «interessi nazionali» che può assumere tanto la veste protezionista quanto quella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi