closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Com’è horror la swinging London

Venezia 78. Delude «Last Night in Soho», il nuovo film di Edgar Wright presentato Fuori concorso

Anya Taylor in una scena di «Last Night in Soho»

Anya Taylor in una scena di «Last Night in Soho»

Eloise viene dalla provincia, vuole diventare fashion designer e sogna di andare a Londra, la metropoli tentacolare da cui la nonna che l’ha cresciuta la mette in guardia come dai maschi predatori e carogne. Il fatto è che la mamma di Eloise è stata travolta dalla ricerca di sé in città e si è suicidata, un trauma terribile per entrambe. Così quando la ragazza ottiene l’agognata borsa di studio la nonna non può che coprirla di raccomandazioni. Inizia nel più classico dei modi Last Night in Soho, il nuovo film di Edgar Wright - Fuori concorso- in cui si intrecciano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.