closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Come destreggiarsi tra gli infiniti capitalismi possibili

SCAFFALE. «Democrazia economica: dalla pandemia a un nuovo umanesimo» di Laura Pennacchi, per Castelvecchi

Do Ho Suh, «Passage»

Do Ho Suh, «Passage»

Se mai ce ne fosse stato bisogno, la pandemia da Covid 19 ha mostrato come non sia più sostenibile un tipo di sviluppo che si basa sullo sfruttamento selvaggio delle risorse naturali e delle specie animali per fini di profitto. La necessità di un cambiamento è generalmente riconosciuta. Ma in quali direzioni e con quali priorità? Prova a rispondere Laura Pennacchi nel suo Democrazia economica: dalla pandemia a un nuovo umanesimo, appena uscito da Castelvecchi (pp.124, euro 15). LA CONVINZIONE di fondo dell’autrice è molto chiara: se siamo destinati a convivere con il capitalismo, ciò non significa che dobbiamo accettarlo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi