closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Come aghi nel midollo, i versi di Nicanor Parra

Classici moderni. La prima antologia italiana corposa del grande poeta cileno, che si muove fra esplorazioni e rotture, fra orecchio all’oralità e attenzione al segno materiale: «L’ultimo spegne la luce»

Nicanor Parra (1914-1918)

Nicanor Parra (1914-1918)

Ci si imbatte, a volte, in figure sulle quali ci si scopre reticenti nell’abbozzare un discorso critico: autori e autrici iconoclasti, irriverenti per scelta di vita, che si sono presi gioco di tutto e di tutti. Parlarne suggerisce la possibilità di ritrovarseli davanti con la loro risata demolitrice, capace di mandare all’aria tutto ciò che si è cercato di mettere insieme su di loro. È una considerazione che viene in mente non appena si prendono in mano le poesie di Nicanor Parra, il cui rapporto con il mondo delle lettere è sempre stato ludico e impertinente: a cominciare dal genere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.