closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Combatteremo come dannati», Trump infuoca il voto in Georgia

American Psycho. Il presidente uscente chiede al Gop il sostegno per sovvertire l’esito elettorale di novembre

Nel corso del primo comizio del 2021 in vista del voto in Georgia, entrambi i presidenti, l'uscente Trump e l'entrante Biden, si sono recati nello Stato del sud per sostenere i candidati senatori del loro partiti. Se Biden ad Atlanta ha parlato di quel voto e di quella elezione, la retorica rabbiosa di Trump è rimasta ancorata a novembre: «I democratici non prenderanno questa Casa Bianca, combatteremo come dannati» ha tuonato, accusando di vigliaccheria i colleghi repubblicani, «guardiani deboli ed inefficaci della nazione», che non hanno contestato i voti «fraudolenti», visto che «non c'è verso che abbia perso». QUESTA SICUREZZA...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi