closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Coloni all’offensiva, sotto tiro attivista dei diritti umani

Israele/Territori occupati. Basel Adra da alcuni giorni è sotto attacco dei coloni israeliani. E la tv Canale 12 lo accusa di aver dato di proposito fuoco ad una baracca per accusare Israele. Aveva denunciato il raid contro il villaggio di Mufaghara avvenuto a fine settembre

Un abitante di Mufaghara (Hebron) accanto alla sua automobile distrutta dai coloni israeliani

Un abitante di Mufaghara (Hebron) accanto alla sua automobile distrutta dai coloni israeliani

C’erano anche il Centro palestinese per i diritti umani di Gaza e B’Tselem, l’ong israeliana per i diritti umani nei Territori occupati, tra i candidati al Premio Nobel per la pace 2021. Non hanno avuto il riconoscimento ma per le due ong è stato ugualmente un giorno storico. Invece, è stato un giorno da dimenticare per un attivista palestinese dei diritti umani, Basel Adra, finito sotto una raffica di accuse sparata dai coloni israeliani e della tv Canale 12. La sua vita è un inferno. «Ricevo minacce sui social, sms con avvertimenti, mi accusano di tutto a causa di quel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.