closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Colombia, l’era Duque è letale per gli attivisti sociali

Già 348 le vittime da quando si è insediato l'attuale governo. Massacro senza fine di difensori dei diritti umani, leader indigeni, ex combattenti: 19 omicidi solo dall’inizio del 2020. I paramilitari fanno il bello e il cattivo tempo nelle aree un tempo controllate dalle Farc, incoraggiati dal mancato smantellamento delle organizzazioni criminali

Novembre 2019, protesta contro il governo di Ivàn Duque e gli omicidi di stato a Bogotà

Novembre 2019, protesta contro il governo di Ivàn Duque e gli omicidi di stato a Bogotà

È un massacro senza fine quello in corso in Colombia contro dirigenti sociali, leader indigeni, ex combattenti. Il fiume di sangue non si è fermato neppure durante le feste: a Natale, mentre stava festeggiando con la famiglia, è stato ucciso, nel dipartimento del Huila, il dirigente sociale Reinaldo Carrillo, mentre, alla vigilia, il municipio di Tumaco, nel Nariño, ha pianto la morte della promotrice culturale Lucy Villarreal, che appena otto giorni prima aveva sollecitato il ministro della Difesa Carlos Trujillo a garantire protezione ai leader comunitari. MA È IN QUESTO INIZIO D'ANNO che si è registrata un'impennata: solo nei primi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.