closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Colombia, la polizia spara sui manifestanti, 3 morti

Bogotà. Continua lo sciopero indetto da contadini e indigeni

Ha finora provocato tre morti, oltre 135 feriti e numerose detenzioni arbitrarie lo sciopero nazionale indetto dalla Cumbre Agraria de Colombia. Contadini, indigeni e lavoratori chiedono al governo di Manuel Santos il rispetto degli accordi sottoscritti durante le mobilitazioni del 2014 e “un negoziato con il popolo sui cambiamenti strutturali necessari alla garanzia degli accordi di pace in discussione all'Avana”. I manifestanti respingono i Trattati di libero commercio e il modello di “sviluppo” deciso dal governo, basato sulla privatizzazione e la rapina delle risorse. Denunciano che, in zone come quella di Cano Limon, dopo trent'anni di sfruttamento petrolifero senza controllo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.