closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

La cooperativa del manifesto vuole perseguire la massima trasparenza dei propri conti, sia verso i propri soci che verso i lettori.

In questa pagina una sintesi delle informazioni principali sullo stato economico della cooperativa.

Il nuovo manifesto società cooperativa editrice è una cooperativa giornalistica a mutualità prevalente: tutti i dipendenti (sia giornalisti che poligrafici) sono soci della cooperativa e partecipano direttamente all’elezione delle cariche sociali (consiglio di amministrazione) e del direttore del giornale. Per statuto la cooperativa è autogestita dai soci e non ha scopo di lucro: tutti gli eventuali utili rimangono all’interno della cooperativa.

Il nuovo manifesto ha maturato il diritto a fruire dei contributi diretti per l’editoria ma ha iniziato a riceverli, pro quota e a seconda degli stanziamenti, solo alla fine del 2014.

Attualmente affitta la testata “il manifesto – quotidiano comunista” dalla società in liquidazione “il manifesto spa”, holding controllata dalla storica cooperativa editrice, finita in liquidazione coatta amministrativa all’inizio del 2012.

2015

  • Il bilancio chiuso al 31/12/2015 è stato approvato dai soci della cooperativa il 5 luglio 2016. Guarda le tabelle.

Si è chiuso con un utile ante imposte di 631.116 euro e un utile post imposte di 515.332 euro. Il valore della produzione è stato di 7.027.216 euro.

2014

  • Il bilancio chiuso al 31/12/2014 è stato approvato dai soci della cooperativa il 2 luglio 2015. Guarda le tabelle.

Si è chiuso con un utile ante imposte di 347.571 euro e un utile post imposte di 206.057 euro. Il valore della produzione è stato di 6.669.579 euro.

2013

  • Il bilancio chiuso al 31/12/2013 è stato approvato dai soci della cooperativa il 24 giugno 2014. Guarda le tabelle.

Si è chiuso con un utile ante imposte di 63.670 euro e una perdita post imposte di 3.407 euro. Il valore della produzione è stato di 6.071.185 euro.

Ecco alcuni dati di sintesi del bilancio 2013 in formato grafico.

Leggi anche: