closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Collaborazionista degli immigrati». Lettera di ingiurie al sindaco di Riace

Il sindaco di Riace Domenico Lucano

Il sindaco di Riace Domenico Lucano

Una lettera piena di ingiurie di stampo razzista. Domenico Lucano, il sindaco di Riace, in provincia di Reggio Calabria, l’a ricevuta venerdì insieme al resto della posta. Due pagine firmate Partito nazionalista italiano , la formazione fondata e capeggiata dal messinese Gaetano Saya, nella quale il sindaco viene indicato come un «collaborazionista» degli immigrati. Nessuno dei nomi riportati nella lettera risultano appartenere al movimento di Saya. L’esistenza della lettera è stata resa nota ieri dal quotidiano «L'ora della Calabria». All’interno si leggono frasi in cui il primo cittadino viene accusato di essersi «assoggettato al ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge», e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi