closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Ciulla, falsario e giullare contro i politici e i banchieri

Dario Fo. Un libro con Piero Sciotto sull'eterna lotta degli ultimi. "Il Pd? Non è di sinistra, è una parte della destra. E i poveri chi li difende?"

Dario Fo

Dario Fo

L’ultimo personaggio di Dario Fo è un falsario. Si chiama Paolo Ciulla, è siciliano, e fabbrica biglietti da 500 lire (750 euro di allora) nell’Italia di Crispi e Giolitti. Anche lui è un giullare, un ribelle, un anarchico, e difende gli ultimi: come tante figure di cui si è innamorato il premio Nobel nella sua lunga carriera. Il maestro lo racconta nel suo ultimo libro, scritto insieme a Piero Sciotto, Ciulla, il grande malfattore (edito da Guanda): i due autori lo hanno messo in scena per la prima volta domenica sera al Piccolo di Milano, nel corso della rassegna culturale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.