closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Citto Maselli: «Visconti e il mio cinema politico»

Venezia 78. Il grande regista premiato al Lido sabato scorso. «L’arte - ha sottolineato - ha una sua responsabilità per contribuire a una presa di coscienza individuale»

Citto Maselli durante la premiazione

Citto Maselli durante la premiazione

Eccolo lì, Francesco Maselli, anzi Citto sul palco della Sala Grande del Palazzo del cinema della Mostra per ricevere il suo omaggio. Alias sabato scorso ne ha pubblicato un’intervista, che merita di essere riletta. Perché le celebrazioni sono sempre un po’ così. Questa volta ci si è messa tutta la triade del Lido per assegnare il riconoscimento. La Settimana della critica, Le giornate degli autori (che vedono Citto tra i fondatori) e la stessa Mostra del cinema. Solo che Cicutto, presidente della Biennale ha monopolizzato il microfono, senza dare la parola agli altri. Solo a Citto, molto commosso, che ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.