closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Cinquestelle: settimana corta e stop ai «sindacati-casta»

Lavoro. Il movimento presenta le sue proposte di governo. Via gli straordinari, nuovi ammortizzatori sociali e reddito di cittadinanza. Di Maio: vogliamo realizzare lo slogan «Lavorare meno, lavorare tutti»

Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5S)

Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5S)

Il Movimento 5 Stelle ha presentato ieri il suo programma di governo sul Lavoro: riduzione dell’orario settimanale e superamento degli straordinari - per realizzare lo slogan «Lavorare meno, lavorare tutti» - partecipazione dei lavoratori all’azienda, nuove regole della rappresentanza che permettano ai sindacati anche non firmatari di contratto di poter trattare con le imprese. E poi nuovi ammortizzatori sociali che consentano il reinserimento, investimenti sulle nuove tecnologie e sull’energia pulita, il tutto sostenuto dal reddito di cittadinanza. «Nel 2025 il 50% dei lavoratori sarà di tipo creativo e solo il 30% operaio: il sindacato deve evolversi - ha spiegato il vicepresidente della Camera Luigi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.