closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Cinque Stelle e Sel: a settembre il reddito minimo in aula al Senato

Nuovo Welfare. «Grasso si prenda la responsabilità di calendarizzare la nostra proposta». La mediazione della campagna di Libera di don Ciotti e del Bin-Italia. Scriveranno un testo unico con la minoranza dem

Prove di convergenza tra Movimento 5 Stelle, Sinistra Ecologia e Libertà e la minoranza Pd guidata da Roberto Speranza per definire insieme una proposta di legge unificata sul reddito minimo garantito al Senato. Ieri a Roma, nella sala dei gruppi della Camera, su invito dei promotori della campagna per un «reddito di dignità», Libera di Don Ciotti e il Basic Income Network-Italia, Alessandro Di Battista ha garantito la «massima disponibilità del movimento per formulare una versione unica del Ddl in discussione in commissione Lavoro al Senato. Il reddito è una misura economicamente fondamentale anche per rilanciare la domanda interna, creare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi