closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Cingolani l’ambiguo, tra idrogeno verde e fusione nucleare

L'uomo delle stelle. Il neo ministro alla Transizione ecologica esordisce in parlamento «Le batterie elettriche inquinano, tra dieci anni sarà tutto diverso». Legambiente: la commissione governativa rispolvera il ponte di Messina

Il ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani

Il ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani

L’esordio di un nuovo ministero e di un nuovo ministro riporta in auge la chimera della «fusione nucleare» e allontana l’Italia dall’Europa e dal resto del mondo in fatto di energia e inquinamento. Roberto Cingolani è il primo ministro delle Transizione ecologica ma il suo debutto - in remoto - per spiegare le sue linee guida davanti alle commissioni di camera e senato lungo tre ore colpisce soprattutto per il passaggio sulla tecnologia energetica. IL PERSONAGGIO - FONDATORE dell’Iit di Genova poi capo ricerca di Leonardo, amico di Grillo e di un sacco di liberisti - si presta all’ambiguità e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.