closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cina: Liu Xiaobo è in ospedale ma non è libero

Cina. Liu Xiaobo premio Nobel per la pace nel 2010 avrebbe un tumore al fegato in fase terminale

Il premio Nobel Liu Xiaobo

Il premio Nobel Liu Xiaobo

Liu Xiaobo, premio Nobel per la pace nel 2010, condannato dal 2009 a 11 anni di prigione per «sovversione», dopo aver cofirmato un documento, «Charta08», nel quale erano esplicitate critiche al governo cinese e al partito comunista, sarebbe in gravi condizioni di salute, perché in fase terminale a causa di un cancro al fegato. Pechino avrebbe consentito all’intellettuale cinese di essere trasferito in ospedale per le cure, senza però liberarlo dalla condanna e dal carcere. Si tratta di una «condizionale» di natura medica. Se Liu Xiaobo supererà le cure necessarie tornerà in carcere. L’ospedale nel quale trasferito è a Shenyang,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.