closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cina: la Via della Seta marittima del XXI secolo e la politica globale delle infrastrutture

Cina. Insieme alla più nota tratta ferroviaria, le rotte commerciali via mare

L’iniziativa cinese di costruire una nuova via della seta marittima riguarda la realizzazione di nuovi corridoi infrastrutturali in grado di velocizzare e rendere stabili i collegamenti lungo le rotte marittime delle navi portacontainer e cargo che, attraverso l’Oceano indiano e il canale di Suez, collegano la Cina all’Europa. Le mappe diffuse dal governo cinese nel 2013 hanno posto fine a un lungo periodo d’incertezza, mostrando le tappe della via della seta in Vietnam, Indonesia, India, Sri Lanka e Kenia (come scritto dal manifesto il 19 settembre 2014), ma nascondono la reale estensione di un progetto la cui influenza si estende...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi