closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cina e Usa sospendono i dazi Ma è soltanto una tregua

Guerra commerciale. Pechino promette di importare più energia e carne, Washington «salva» il colosso Zte. Xi smentisce i 200 miliardi di acquisti Trump esulta: «Successo per i nostri agricoltori»

Container al porto di Ningbo sud est cinese nella regione dello Zhejiang

Container al porto di Ningbo sud est cinese nella regione dello Zhejiang

Cina e Usa hanno raggiunto una momentanea tregua sui dazi, non certo una pace. Contrariamente a quanto affermato inizialmente dalla Casa bianca, infatti, la Cina ha negato di aver assicurato acquisti dagli Usa per ben 200 miliardi di dollari, cifra che ridurrebbe drasticamente il deficit commerciale di Washington con Pechino. Il «consenso» che si sarebbe raggiunto è in ogni caso effettivo: i dazi che dovevano partire a fine mese non ci saranno e - per ora - la guerra commerciale è rinviata. IL RISULTATO della seconda spedizione cinese a Washington, guidata da Liu He, ha in ogni caso sbloccato una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi