closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cina e Usa sospendono i dazi Ma è soltanto una tregua

Guerra commerciale. Pechino promette di importare più energia e carne, Washington «salva» il colosso Zte. Xi smentisce i 200 miliardi di acquisti Trump esulta: «Successo per i nostri agricoltori»

Container al porto di Ningbo sud est cinese nella regione dello Zhejiang

Container al porto di Ningbo sud est cinese nella regione dello Zhejiang

Cina e Usa hanno raggiunto una momentanea tregua sui dazi, non certo una pace. Contrariamente a quanto affermato inizialmente dalla Casa bianca, infatti, la Cina ha negato di aver assicurato acquisti dagli Usa per ben 200 miliardi di dollari, cifra che ridurrebbe drasticamente il deficit commerciale di Washington con Pechino. Il «consenso» che si sarebbe raggiunto è in ogni caso effettivo: i dazi che dovevano partire a fine mese non ci saranno e - per ora - la guerra commerciale è rinviata. IL RISULTATO della seconda spedizione cinese a Washington, guidata da Liu He, ha in ogni caso sbloccato una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.