closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Ci si oppone a Trump lottando per i diritti di migranti e rifugiati»

Intervista a Breanne Butler. «Negli Stati uniti muoiono ancora troppe persone che entrano dal Messico, morti orribili nel deserto. Il 20 giugno abbiamo denunciato anche il Muslim ban trumpiano». «Il vostro paese è molto avanti su parecchi temi, ma in Italia siete in ritardo per quanto riguarda i diritti delle coppie gay: l’adozione non può essere impedita»

Breanne Butler (a destra) ad una manifestazione della

Breanne Butler (a destra) ad una manifestazione della "Women's march global"

«Ogni giorno ne combina una differente, è così facile essere distratti. La gente non si ricorda cosa è successo due giorni prima e così Trump la fa franca. Sono certa che è una tattica e che gli consentirà di rimanere in sella a lungo». Fino a febbraio scorso Breanne Butler faceva la cuoca a New York. La politica per lei «era una cosa lontana». Poi l’impegno nella campagna di Hilary Clinton e, soprattutto, la reazione alla vittoria di Trump e le sue prime mosse: Migrant ban in testa. Breanne ha lasciato da parte i dolci e si è messa in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.