closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Christopher Lee, un vampiro malgrado tutto

Miti. Addio all'attore inglese, il Dracula più famoso della storia del cinema. Una carriera tra «La mummia» e «Star Wars»

Non ho mai pensato ai miei film come a horror». Così raccontava Christopher Lee a John Landis in un’intervista del 2011. Nella stessa conversazione, pubblicata su un libro di Landis dedicato ai grandi mostri del cinema, Lee spiegava di aver cercato di sfuggire invano a Dracula, il suo personaggio più famoso. Dopo la sua prima incarnazione del conte vampiro, nel capolavoro di Terence Fisher Dracula (1958), l’attore inglese racconta al regista americano: «Il telefono suonava ed era il mio agente: ’Christopher! Jimmy Carreras, il presidente della Hammer Films ha un altro Dracula per te’. E io: Non se ne parla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.