closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Chiese, gallerie, libri in rovina nel lunapark semisommerso

Difficile la stima dei danni. A San Marco l’acqua ha superato il metro e 65 cm invadendo il nartece, rompendo le finestre, allagando il pavimento musivo e sommergendo la cripta. Non sono stati risparmiati il chiostro di Sant’Apollonia, di epoca romanica, e la chiesa barocca di San Moisè

La cripta della basilica di San Marco, in basso i danni alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia

La cripta della basilica di San Marco, in basso i danni alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia

Nel sito del Comune di Venezia la risposta alla domanda «Cosa fare se vi trovate con l’alta marea?» è la seguente: «Non essendo un fenomeno pericoloso, l’alta marea rappresenta, nella stragrande maggioranza dei casi, un disagio limitato sia per i veneziani che per i turisti. Si tratta, pertanto, di pazientare solo alcune ore, attendendo che l’acqua sia completamente defluita. Per i curiosi invece, consigliamo l’acquisto di un paio di stivali che consentiranno di visitare la città vivendola in modo decisamente insolito». Un’istruzione d’uso per Venezia, che l’alluvione devastante del 12 novembre falsifica ma che è la chiave di lettura di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.