closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Chick Corea, il jazz interrotto

Ricordi/Il pianista di origini italiane è scomparso lo scorso 9 febbraio. È tra i pionieri della fusion. È stato uno dei più importanti artisti del Novecento, tra decine di dischi, collaborazioni prestigiose e una instancabile attività live

Chick Corea

Chick Corea

Andarsene col sorriso sulle labbra non è prerogativa comune. Andarsene col sorriso sulle labbra e facendo sorridere il resto del mondo è caratteristica più unica che rara. Armando Anthony Corea detto Chick, come il batterista che fu compagno di Ella Fitzgerald, se n'è andato così, il 9 febbraio scorso, a settantanove anni, sconfitto da un tumore. Lasciando un messaggio che fa sorridere e, al contempo, inumidire gli occhi: «Voglio ringraziare tutti coloro che nel mio viaggio mi hanno aiutato a tener vivo il fuoco della musica, e la mia speranza è che quel fuoco resti acceso con i contributi di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi