closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Charlotte Gainsbourg, memorie placate

Intervista. L'attrice presenterà al Torino Film Festival «Suzanna Andler» e «Jane par Charlotte» il suo film con la madre Jane Birkin

«Un’orchidea travestita da ortica », la definiva il padre, Serge Gainsbourg, che subito aggiungeva: «Sempre meno ortica, sempre più orchidea». Oggi l’ex ortica adolescente ha 50 anni, compiuti da poco: sempre adolescente, la silhouette scomposta di un’età in crescita, un pallore dove si rannicchia l’ elegante sofferenza d’animale ferito, la voce che è un alito di vento. «Exquise esquisse», schizzo squisito, come Charlotte Gainsbourg è ribattezzata da Madame Figaro, uno dei mille media, da Marie Claire a Télérama, da À nous a Point, alle trasmissioni tv più affervescenti, che la coccolano e la stringono d’assedio da decenni: da quando, a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.