closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Cgil sotto attacco, i referendum e la Carta dei diritti fanno paura

Diritti del lavoro. Al fuoco di sbarramento contro il sindacato si aggiunge l'Unità, che oggi ospita la replica dalla confederazione ad un attacco "ad personam" contro la segretaria generale.

Susanna Camusso

Susanna Camusso

Nell'attesa della decisione della Consulta - prevista per mercoledì - sull'ammissibilità dei tre referendum sul lavoro, continua ad alzarsi il fuoco di sbarramento contro la Cgil. Di fronte a un attacco “ad personam” verso Susanna Camusso, ad opera del direttore de l'Unità, Sergio Staino, oggi sullo stesso quotidiano sarà pubblicata una lettera firmata da tutti i segretari generali delle dodici categorie della confederazione, dalla segreteria nazionale (con l'eccezione della segretaria generale), e dalla presidente del Direttivo nazionale, Morena Piccinini. L'oggetto del contendere, va da sé, è la strategia messa in campo alla confederazione per cambiare la legislazione del lavoro, che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.