closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Cgil: «La riforma della P.A. è una vendetta contro i delegati»

Pubblica amministrazione. Corso Italia spara le prime cannonate contro il decreto delega approvato ieri dal Cdm. Molto critici anche gli altri Confederali. Ma per il momento non faranno sciopero. Usb, invece, andrà in piazza il 19 giugno

«Delusione e sconcerto per una riforma annunciata come epocale, ma che vedrà forse la sua attuazione in un tempo più lungo. Per il momento si tratta solo di una delega in bianco». La Cgil boccia senza appello la riforma della pubblica amministrazione presentata ieri dal governo Renzi. «Nel decreto legge – spiega la segreteria Cgil - non si intravede alcuna misura che possa favorire realmente il rapporto tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni». Corso Italia rileva che nel decreto di legge delega approvato dal Consiglio dei ministri «non vi sono norme che semplifichino effettivamente l'accesso ai servizi pubblici e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.