closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Cercasi governo, senza rete

Quirinale. Domani consultazioni lampo. Chance al lumicino per l’accordo «a tempo» Lega-M5S. E il candidato del Colle rischia di finire affondato

Sergio Mattarella al Quirinale

Sergio Mattarella al Quirinale

Il conto alla rovescia sta per esaurirsi ma il capo dello Stato ancora non ha messo a punto la fisionomia della proposta che, salvo novità sorprendenti, avanzerà mercoledì prossimo. Ma al Quirinale regna ben poco ottimismo. La situazione resta paralizzata dai veti incrociati. Le chances che il voto di fiducia della maggioranza dei parlamentari sostenga il governo che Sergio Mattarella proporrà sono ridottissime. Anche ieri sia esponenti della Lega che del Movimento 5 Stelle, ma anche di Leu, hanno confermato la piena indisponibilità a sostenere governi tecnici. Resta la speranza che M5S e Lega, all’ultimo momento, scelgano di far passare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi