closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Centrodestra, i giorni del destino

Pdl. Dietro lo scontro ad Arcore tra falchi e colombe c'è il futuro del partito. Ritorno a Forza Italia del '94 o alla Dc del '48? La scelta di Berlusconi se arrendersi o lottare contro la decadenza segnerà l'esito

La sfilata dei dirigenti del Pdl ad Arcore

La sfilata dei dirigenti del Pdl ad Arcore

«Se vinciamo noi - spiegava qualche giorno fa a un collega un alto dirigente del Pdl che tuba con le colombe - ci sarà un vero partito di area Ppe, il cui candidato premier ideale sarebbe proprio Enrico Letta. Se invece vincono gli altri, daranno vita a una Forza Italia 2.0: un partito dell'8-10% al massimo». La partita politica che si sta giocando intorno al capezzale politico del «caro leader» è tutta qui. A decidere chi la spunterà sarà la decisione che il gran capo non riesce a prendere. Da un lato la resa, l’accettazione della sentenza, l’affidamento ai servizi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi