closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Cento anni di animazione giapponese

Oriente estremo. Correva il sesto anno dell'epoca Taisho, cioè il 1917, quando venivano proiettati in alcuni teatri di Tokyo i primi lavori animati prodotti nel Sol Levante

 Il Frammento Matsumoto, conosciuto anche come Katsudo shashin

Il Frammento Matsumoto, conosciuto anche come Katsudo shashin

Correva il sesto anno dell'epoca Taisho, cioè il 1917, quando venivano proiettati in alcuni teatri di Tokyo i primi lavori animati prodotti nel Sol Levante, sono quindi passati esattamente 100 anni dalla nascita dell'animazione nipponica, periodo che ha visto un’evoluzione esponenziale di questa forma d’arte che molto spesso viene oramai identificata con l’arcipelago nipponico. In realtà il primo corto animato risale molto probabilmente a data precedente, trovato solo nel 2005 in una collezione privata a Kyoto, il Frammento Matsumoto, conosciuto anche come Katsudo shashin, si compone di tre secondi dove un ragazzo vestito alla marinara si toglie i cappello. Dipinto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.