closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Celan: congedo dalla rima, usando la rima

Da Einaudi «La sabbia delle urne», prima raccolta del poeta di Czernowitz: curatore Dario Borso. È ancora possibile scrivere poesia dopo Auschwitz? Paul Celan nel ’48 scrive questi versi: nella stessa lingua con la quale è stato ordinato lo sterminio

Un omaggio a Celan di Anselm Kiefer: «Your Golden Hair, Margarete», 1981

Un omaggio a Celan di Anselm Kiefer: «Your Golden Hair, Margarete», 1981

Era già successo tutto, quando Paul Celan nel 1948 dette alle stampe presso la viennese A. Sexl una prima raccolta delle sue poesie, di cui Einaudi presenta ora la traduzione italiana a cura di Dario Borso: La sabbia delle urne («Collezione di poesia», pp. 192, euro 14,00). Parte della sua famiglia – gli Antschel, questo il vero nome, erano ebrei – deportata in campi di sterminio, mentre lui prima fuggiva dal paese natale, la Bucovina (nel 1942 annessa all’Unione Sovietica e poco dopo occupata dalle truppe d’invasione naziste) per recarsi a Bucarest e successivamente trovava riparo a Vienna e infine...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.