closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

C’è il Covid ma il governo pensa di spendere sei miliardi in armi

Il caso. Presentata la contro manovra finanziaria di Sbilanciamoci!: 111 proposte per una legge di bilancio alternativa da quasi 36 miliardi

Armi, cacciabombardieri, fregate, caccia-torpedinieri, carri armati, blindo, missili, sommergibili. È quanto il governo intende acquistare stanziando sei miliardi di euro nella prossima legge di bilancio. «Siamo in guerra» è stato detto anche in Italia. Tutti hanno pensato che la metafora fosse stata impropriamente usata per il contenimento del Covid che ha già fatto oltre 60 mila vittime nel 2020 e che le «armi» - per estendere la pessima e inappropriata metafora - fossero quelle dell’investimento nella sanità. Ciò che invece emerge dalle bozze del manovra in discussione in parlamento è che invece la «guerra» e le «armi» sono quelle militari....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi