closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

C’è ancora una montagna tutta da scalare

Quotidiano comunista. «Il manifesto» è ed è stato un argine per tutta la sinistra. Oggi su molti temi è perfino più radicale che in passato. Ma la denuncia non basta, serve anche la proposta

Operai dell'Alcoa in protesta a Roma

Operai dell'Alcoa in protesta a Roma

Cos’è un quotidiano comunista? Certo è un quotidiano che cerca la verità, che interpreta i fatti che avvengono avendo come punto di riferimento la condizione della classe operaia e degli ultimi (non necessariamente comunisti), che si sforza di non ripetere slogan ma di articolare il comunismo nel processo di trasformazione della società. Il manifesto è stato sicuramente questo, con intensità e intelligenza politica non sempre costante, le maree invadevano anche la sua redazione. Non importa quanto ciascuno di noi sia stato sempre d’accordo con quanto scrivevano i fondatori o i loro eredi, si trattava sempre di una medicina, anche se...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi