closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

C’è anche una sinistra contro la sinistra. Trozkisti in città

Il (consueto) caso. Ferrando: «Non vogliamo governare il sistema, vogliamo rovesciarlo. Controllo pubblico su tutti servizi privatizzati o esternalizzati, assunzione di tutti i lavoratori precari delle amministrazioni locali, abolizione di ogni finanziamento pubblico alla scuola privata o alla sanità privata»

Marco Ferrando, fondatore del Pcl

Marco Ferrando, fondatore del Pcl

A Roma non ce l’hanno fatta, ce l’hanno fatta però a Torino, Napoli, Milano, Bologna e Savona. C’è una sinistra a sinistra della sinistra che non ha mai creduto nelle coalizioni, negli Arcobaleni, nemmeno in Tsipras. Neanche a dirlo, sono gli ormai leggendari trozkisti di Marco Ferrando, l’ex professore di filosofia approdato nella Rifondazione comunista delle origini dopo essere passato per la Lor, Lega Operaia Rivoluzionaria, poi per la Lcr, Lega comunista rivoluzionaria, poi per Democrazia proletaria. Ma uscito dal Prc nel 2006 dopo essere stato sbianchettato dalle liste per alcune indigeribili posizioni sullo Stato di Israele e sul «diritto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.